Get Adobe Flash player

Contatore Visite

Chi è online

 2 visitatori online

Area Riservata



COSENZA - Quest’anno il “Coro Polifonico S.Antonio” compie 27 anni. Si, sono passati 27 anni da quella notte di Natale del 1985 quando il coro per la prima volta si esibì animando la S. Messa. Una messa particolare, perché fu la prima S. Messa della nascente parrocchia di    S. Antonio, da cui il coro prese il nome.

Il "Coro Polifonico S.Antonio" era l’unico nel cosentino, a quell’epoca a cantare a "cappella" (cioè senza l'aiuto di strumenti musicali), e forse ancor di più l'unico a cantare il "gospel" ed il "negro spiritual" .

A volere il coro fu il nostro amato e indimenticabile Padre Gerardo Aiello, che ci ha lasciato nel febbraio del 2009.

In tutti questi anni tra le file del coro si sono susseguiti tanti coristi. Alcuni di loro ci sono ancora dal primo giorno, altri sono andati via, alcuni sono ritornati, e tanti sono i nuovi componenti che fanno si che il coro sia ancora qui. Noi vogliamo ringraziarli tutti.

Ringraziamo sempre in modo particolare il M° Saverio De Luca, che ci guida magistralmente dal primo giorno: Grazie M° per la pazienza e il tempo che ci dedichi.

Un grazie anche a Piero Manna, che per lungo tempo ne è stato presidente.

Grazie alla parrocchia e ai frati che ci ospitano ed alle “Piccole opere dei SS. Cuori” che ci ospitarono nella  fase iniziale.

Dal 1996 il coro è diventato un associazione, ed è iscritto all'OCC (Organizzazione Cori Calabria). Tra le innumerevoli apparizioni del coro ci piace ricordare quella del 18 maggio 2000, quando venne invitato, insieme ad altri cori calabresi, ad animare la SS. Messa per l'80° genetliaco di Papa Giovanni Paolo II.

Il coro composto, non da professionisti, ma da amici che amano la musica e che a lei dedicano una fetta del loro tempo, attualmente conta circa 30 elementi, misti tra uomini e donne, divisi in 4 voci.

Il  repertorio spazia dal canto gregoriano ai negro-spiritual passando attraverso il repertorio popolare e le tradizioni operistiche.

Non ci stancheremo mai di ripetere che il Coro Polifonico S. Antonio non intende fare scuola ma diffondere un messaggio: la promozione e la diffusione del “fare coro” quale mezzo per educare e aggregare persone.

 Il coro è anche su facebook segui il link